Miglior orologio GPS per il running del 2019

  • Guida all’acquisto dei migliori orologi running GPS di Aprile 2019

Migliore durata della batteria, maggiore precisione e design ottimizzato, queste sono solo alcune delle cose che abbiamo considerato per ricercare i migliori orologi GPS running.

Ovviamente vogliamo anche un GPS altamente accurato, un’usabilità semplice per quando il nostro cervello in corsa si stanca e un’eccellente app per imparare dalle nostre statistiche e rimanere motivati.

Ma qual è il miglior orologio GPS running? Questa domanda ce la fanno in tanti e la ritroviamo anche su numerosi forum e gruppi Facebok di settore. Bene, in questo articolo abbiamo classificato i migliori orologi running con GPS per ogni esigenza.

Nota: li abbiamo classificati dai più economici ai più costosi: non ha senso creare una classifica dal migliore al peggiore, quando noi tutti abbiamo esigenze differenti. Ovviamente questa guida viene aggiornata costantemente con gli ultimi modelli usciti.

Migliori orologi GPS running del 2019:

 

Garmin Forerunner 35

orologio gps running economico

Non tutti hanno bisogno di un orologio per correre che offra statistiche avanzate, da agonista. Ecco perchè il primo orologio per runner che consigliamo è il Garmin Forerunner 35.

Disponibile in 4 colorazioni (nero, giallo, celeste, bianco), come nel resto della gamma Garmin ritroviamo la stessa tecnologia cardio da polso della frequenza cardiaca Elevate dei modelli più costosi. Inoltre sono disponibili funzioni di rilevamento delle attività, come: contapassi, barra di movimento, obiettivo automatico, monitoraggio del sonno, calorie bruciate, distanza percorsa, minuti di intensità, TrueUp, Move IQ. Tuttavia, a differenza degli orologi più costosi, non è possibile abbinare una fascia toracica.

Il design è piuttosto minimale, ma lo schermo LCD è sempre ben visibile, ed è resistente all’acqua fino a 5 ATM. Insomma, un orologio GPS running economico che consigliamo ad occhi chiusi.

Polar M430

miglior orologio per correre qualità prezzo

L’M400 è stato l’orologio running GPS più venduto in Europa, per 3 semplici motivi: è semplice, funzionale e disponibile ad un buon prezzo.

Fortunatamente, con il nuovo Polar M430, l’azienda ha mantenuto i record di vendite, questo perchè ha continuato a puntare sui 3 precedenti “pro”, ma ha inoltre aggiunto alcune nuove e utili funzionalità.

E’ ancora molto facile da usare, resistente, ma il più grande aggiornamento è che l’M430 è ora dotato di sensore per la lettura della frequenza cardiaca integrato ed è, come se non bastasse, anche molto preciso.

C’è anche il tracking del sonno, le notifiche smart e il beneficio della sempre migliore app Polar Flow, che permette di sfruttare funzionalità di coaching al polso per l’allenamento su misura per le capacità e gli obiettivi dell’utente.

In qualche modo i maghi di Polar sono riusciti a offrire queste straordinarie capacità pur offrendo una durata decente della batteria (fino a 30 ore di allenamento effettivo). Sebbene manchi di alcune delle più specifiche dinamiche di corsa che troverai su modelli top di gamma come il Garmin Forerunner 935, questo rimane il miglior orologio da corsa per qualità/prezzo.

Garmin Vivoactive 3

orologio da corsa ibrido smartwatch

È uno smartwatch, è un orologio GPS sportivo, o un orologio alla moda? Sono tutti e tre in uno. Il Vivoactive 3 è il primo orologio Garmin ideato per i runner con un occhio di riguardo al design e alla moda.

Come puoi immaginare, ha tutte le funzionalità più comuni di Garmin, ovvero GPS e rilevamento della frequenza cardiaca, supporto multi-sport e persino Garmin Pay, che ti consente di effettuare pagamenti contactless.

La durata della batteria si attesta sui 7 giorni reali con uso standard (notifiche, allenamento, frequenza cardiaca h24) o 13 ore di allenamento continuativo via GPS. Questo orologio per running presenta una lunetta in acciaio inossidabile e un comodo cinturino in gomma che può essere sostituito per adattarsi all’occasione.

Un’ampia selezione di quadranti e app sono disponibili su Garmin Connect, che è aperto agli sviluppatori, il che significa che ci sono sempre nuove fantastiche aggiunte in ogni momento.

Garmin Forerunner 735XT

orologio running gps ottimo per triathlon

Il Garmin Forerunner 735XT ha un prezzo “contenuto”, ma presenta molte caratteristiche che piaceranno agli atleti più esperti.

Il sensore GPS è incredibilmente veloce nel rilevare il segnale, ma è anche molto preciso. Anche senza l’uso delle fasce HRM da torace, le letture della frequenza cardiaca sono state sorprendentemente accurate (sempre grazie alla tecnologia Garmin Elevate).

Si presta come fitness tracker ed offre anche un ottimo tracciamento del sonno. Insomma, un ottimo tuttofare che si presta alla corsa, al trail running, al triathlon, al nuoto, al ciclismo e via dicendo.

Garmin Forerunner 935

miglior orologio gps running in assoluto

Un pò come avere un Fenix 5X ​​stipato in un corpo più sottile, il Garmin Forerunner 935 è il miglior orologio per il running con GPS integrato per quanto riguarda design, precisione e completezza in termini di funzionalità, sia avanzate che non.

Questo è uno strumento per corridori e triatleti agonisti.

Oltre al precisissimo GPS, c’è una vasta gamma di metriche avanzate, tra cui la cadenza, tempo di contatto con il suolo e bilanciamento, oscillazione e rapporto verticale, lunghezza del passo, VO2 max, privisioni gara, guida ai tempi di recupero e molto altro.

Inoltre si arriva fino a 50 ore di autonomia con una carica completa con GPS attivo, notifiche intelligenti dal telefono collegato, oltre alla possibilità di personalizzare le funzioni del tuo orologio, aggiungendo ad esso molte delle applicazioni presenti su Connect IQ di Garmin.

Garmin Fenix 5 Plus

miglior orologio gps multisport

Il Garmin Fenix 5 Plus è uno dei migliori orologi multisport in commercio, che si presta tranquillamente al tracking della corsa. Non è economico, ma si tratta di un dispositivo completo a 360°.

Dotato di avanzati servizi di localizzazione, inclusi GPS, GLONASS e la rete Galileo di nuova generazione dell’UE, questo orologio può tracciare la tua posizione, indipendentemente da dove ti trovi.

I 16 GB di memoria interna e i vari sensori integrati offrono anche la possibile memorizzazione e visualizzazione di mappe topografiche offline, aggiungendo un ulteriore livello di sicurezza per i trail runner.


Come scegliere un orologio GPS per la corsa

Acquistare un modello economico o uno avanzato? La cosa più importante a cui pensare è quali funzionalità sono necessarie e come si prevede di utilizzarlo. La funzionalità GPS, così come un cardiofrequenzimetro integrato, sono un must? Hai intenzione di utilizzare l’orologio GPS solo per correre, o preferiresti anche le funzionalità di cross-training?

Non esiste una “regola d’oro” per classificare un orologio come base o avanzato, ma in linea generale gli orologi per correre più semplici hanno meno funzioni extra, offrono una maggiore facilità d’uso e, chiaramente, un prezzo decisamente più contenuto.

Se non sei sicuro di andare oltre i 200 euro, chiediti quanto spesso utilizzerai l’orologio e, soprattutto, quali sono le metriche di cui avrai maggiormente bisogno. Ad esempio, hai intenzione di usarlo due volte a settimana per una corsa veloce, o lo indosserai ogni giorno per ogni singolo allenamento? Lo utilizzerai anche durante la giornata, e magari per monitorare l’attività notturna?

In aggiunta, molti smartwatch sportivi offrono servizi avanzati come i pagamenti contactless, la possibilità di ricevere notifiche (e rispondere) e creare un album musicale personale per la riproduzione indipendente, senza portare lo smartphone.


Potrebbero interessarti anche le guide all’acquisto correlate:

ARTICOLI CORRELATI