Samsung Galaxy Note 10 potrebbe avere una nuova variante Pro

Come scoperto un paio di giorni fa, Samsung quest’anno presenterà 2 modelli ben diversi del prossimo Galaxy Note 10. Questi si differenzieranno fra loro per dimensioni del display e configurazione delle fotocamere. Inoltre, come è solita fare l’azienda, i 2 dovrebbero avere dei nomi distinti.

Ma arriviamo alla notizia: stando all’ultimo tweet del noto leaker Ice Universe (@UniverseIce), il modello più grande e completo potrebbe chiamarsi Galaxy Note 10 Pro, il che potrebbe rappresentare un vero e proprio cambio di rotta di Samsung per quanto riguarda la nomenclatura dei suoi dispositivi. Da sempre infatti la società ha utilizzato l’aggettivo “Plus” per indicare i modelli top di una qualsiasi serie (vedi Galaxy S8 Plus / S9 Plus / S10 Plus).

Aldilà del nuovo nome, avevamo già parlato giorni fa in merito ai due modelli differenti di Galaxy Note 10, che conosciamo con i nomi in codice SM-N970 e SM-N975. Stando infatti ai rumor precedenti, i due dispositivi dovrebbero avere rispettivamente un display da 6,28 pollici e 6,75 pollici e 3 o 4 fotocamere posteriori in base al modello. Se la news di oggi fosse vera, questi modelli li conosceremo come Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10 Pro.

Ma adesso la domanda è: il termine aggiuntivo “Pro” indica anche la presenza di eventuali funzionalità aggiuntive che il modello top potrebbe offrire? Ricordiamo che la serie Note di Samsung è per antonomasia rivolta in primo luogo agli utenti “professionali”, che con il telefono di lavorano. Sarà interessante vedere quali altre funzionalità potrebbe offrire per giustificare questa differenziazione.

Ma non dovevano essere 4 i modelli della nuova serie Galaxy Note? Si, saranno 4, ma 2 di questi, nomi in codice SM-N971 e SM-N976, saranno semplicemente le varianti 5G. In sostanza, sia Note 10 che Note 10 Pro saranno commercializzati in due varianti: quella 4G LTE e quella 5G.

In ogni caso questi restano dei semplici rumor e delle nostre supposizioni; dobbiamo infatti considerare che siamo ancora ad alcuni mesi di distanza dal lancio ufficiale della nuova serie, ed è anche possibile che Samsung ritorni sui suoi passi e cambiare le cose strada facendo. Ricordiamo poi che ancora non sono trapelate delle specifiche vere e proprio sul Note 10. In questo senso però, sicuramente nelle prossime settimane riusciremo a mettere le mani su qualche dato, ne siamo certi.

ARTICOLI CORRELATI