Quanta RAM serve davvero per il gaming?

0

Quanta RAM serve davvero per il gaming? Anni fa 4 GB erano più che sufficienti per giocare e per affrontare la maggior parte delle attività quotidiane, ma oggi la situazione è ben diversa.

Ad esempio, con appena 4 GB di RAM ci sono buone possibilità che molti dei giochi più recenti non possano proprio essere inizializzati, o che comunque non sia possibile godere di frame rate accettabili. Ad esempio, il nuovo Anno 1800 della Ubisoft presenta tra i requisiti minimi su PC 8 GB di RAM. Ma anche per quelli che hanno come quantitativo minimo consigliato 4 o 6 GB, 8 GB è sicuramente il minimo indispensabile, soprattutto se si utilizzano poi altri programmi in background.

Detto questo, 8 GB non è un quantitativo difficile da trovare. La maggior parte dei PC preassemblati o portatili di oggi presentano almeno 8 GB di RAM, così come nei migliori portatili da gaming è possibile trovare almeno 16 GB.

Ma parlando della questione quantità di RAM, meglio 8, 16 o 32 GB?

Consideriamo i 16 GB come il giusto punto di inizio per una solida configurazione da gaming. Si tratta del quantitativo più che sufficiente per giocare e per il multitasking. 16 GB è anche la quantità minima (e consigliata) per il livestreaming, soprattutto se dovete eseguire e trasmettere in live un gioco su un monitor mentre si interagisce con la chat, si riproduce della musica e/o si esegue in background qualsiasi altra attività.

Ma la domanda sorge spontanea: ha senso integrare 32 GB di RAM? In generale, no. L’unico vero motivo per cui un utente medio avrebbe bisogno di questo quantitativo è quello di anticipare i tempi, in attesa di giochi sempre più energivori.

Per quanto riguarda semplicemente il gaming, 16 GB sono più che sufficienti e, in realtà, li sono anche 8 GB. In una manciata di test effettuati dal portale statunitense Techspot, non sono state riscontrate particolari differenze tra 8 GB e 16 GB in termini di framerate. Nei loro test, GTA V in multitasking con 65 schede aperte di Chrome viaggia sui 56 FPS medi sia con 16 che con 8 GB di RAM. Lo stesso discorso è valido anche su Batman: Arkham Knight (102 FPS con 16 GB e 101 FPS con 8 GB) e su F1 2015 (109 FPS con 8/16 GB).

In generale, più RAM c’è, meglio è, e certamente non vi stiamo sconsigliando di ficcare nel vostro computer 22, 24 o 32 GB di RAM. Ma se state cercando il modo migliore per aumentare il framerate dei vostri giochi, ha più senso investire su una GPU più prestante, visto che garantirà una differenza molto più marcata rispetto al passare da 8 GB a 32 GB di RAM (come abbiamo visto, potrebbe non fare differenza).

Via TechSpot

Leave A Reply

Your email address will not be published.