Motorola ha ufficialmente presentato la nuova serie Moto G: Moto G7 Plus, G7, G7 Power e G7 Play

La settima generazione della serie di fascia economia e media di Motorola, Moto G, è ufficiale. Offre chipset, fotocamere e caricabatterie aggiornati e più veloci e sarà disponibile in Europa a partire da metà febbraio.

Moto G7 Plus

Moto G7 Plus è lo smartphone più potente della serie Moto G (di sempre), ma la sua vocazione è la fotografia. È dotato di una doppia fotocamera da 16 + 5 MP sul retro ottimizzata per scatti in condizioni di scarsa illuminazione.

Il sensore da 16 MP ha pixel da 1.22 μm, apertura f/1.7 e stabilizzazione ottica per le foto, oltre alla stabilizzazione elettronica e alla modalità hyperlapse per i video. C’è una fotocamera frontale da 12 MP con modalità bokeh e selfie di gruppo.

La telecamera posteriore può registrare video 4K a 30 FPS e Full HD a 30/60/120 FPS. Il modulo da 5 MP è un sensore di profondità per l’effetto bokeh.

Il G7 Plus è alimentato dallo Snapdragon 636, in accoppiata a 4 GB di RAM e 64 GB di memoria (espandibile con schede microSD fino a 512 GB). Va da sé che arriva con Android 9 Pie.

Questo è il primo Moto dotato della nuova modalità di ricarica rapida TurboPower da 27 W. Promette 12 ore di utilizzo con soli 15 minuti di ricarica. La batteria è da soli 3000 mAh di capacità.

Il Moto G7 Plus sfoggia un display LCD da 6,2 pollici con notch a goccia. Ha una risoluzione di 1080 x 2270 pixel e Gorilla Glass. Gli altoparlanti stereo con Dolby Audio e jack da 3,5 mm promettono un’esperienza multimediale ricca. E’ compatibile con lo standard Bluetooth 5.0 LE e aptX.

Tutti i modelli della serie Moto G7 saranno disponibili in Europa a partire da metà febbraio. Il Plus avrà un costo di 300€.

Moto G7

Il Moto G7 si basa in gran parte sullo stesso hardware del Plus, ma ridimensionato su alcune specifiche, incluso il prezzo. Ha lo stesso display da 6,2 pollici Full HD+ e batteria da 3000 mAh.

La doppia fotocamera sul retro vanta per un modulo principale da 12 MP (f/1,8, 1,25 μm) e mantiene il sensore di profondità da 5 MP. Può registrare video in 4K a 30 FPS, Full HD a 30/60 FPS, EIS e hyperlapse anche per i video. La fotocamera frontale ha un sensore da 8 MP (1.12 μm).

Il chipset è lo Snapdragon 632. Troviamo la stessa configurazione da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria di archiviazione del Plus.

Supporta la vecchia tecnologia di ricarica rapida TurboPower da 15 W.

Moto G7 avrà un costo di 250€.

Moto G7 Power

Non sei soddisfatto della capacità della batteria dei primi due? Il Moto G7 Power ha 5000 mAh sotto la sua scocca e promette 2 giorni e mezzo di utilizzo con una singola carica. Viene fornito con il caricabatterie TurboPower da 15 W.

Ad ogni modo, il Power è la giusta via di mezzo fra il G7 e il Play. Ha uno schermo da 6,2 pollici con risoluzione HD+. È alimentato dal chipset Snapdragon 632 con 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione.

C’è una singola fotocamera da 12 MP sul retro (f/2.0, 1.2μm) e una fotocamera frontale da 8 MP. La fotocamera principale può registrare video in Full HD a 30 FPS.

Il Moto G7 Power costerà 210€.

Moto G7 Play

Moto G7 Play è il più conveniente dei quattro, costa solo 150€ ed è anche il più compatto, con un display da 5,7 pollici HD+.

Troviamo sempre lo Snapdragon 632, ma con soli 2 GB di RAM e 32 GB di spazio di archiviazione (espandibili fino a 512 GB). La batteria da 3000 mAh corrisponde ai modelli più costosi, ma con ricarica da soli 5 W.

Il Play presenta una singola fotocamera da 13 MP sul retro (f/2.0, 1.12 μm) che registra video in Full HD a 30 FPS e una fotocamera frontale da 8 MP con flash LED dedicato.

Via Phone Arena Android Central
ARTICOLI CORRELATI