Miglior navigatore offline Android: ecco quali scaricare nel 2019

0

Per orientarsi al meglio quando si cammina per la città o durante un viaggio, niente è meglio di un navigatore satellitare. Siamo sicuri? Al giorno d’oggi, grazie agli smartphone, è possibile scaricare app di ottima qualità che permettono di orientarsi in diverse situazioni e, in alcuni casi, di scaricare le mappe offline. Questo è un innegabile vantaggio, in quanto consente di proseguire nel proprio percorso senza alcun problema relativo al mantenimento della connessione dati.

Le opzioni per chi è alla ricerca del miglior navigatore offline Android sono numerose. Non potrebbe essere altrimenti, dato che parliamo del sistema operativo mobile più diffuso al mondo.  Buona notizia: molte di queste app sono gratuite! Se ne stai cercando una, sei nel posto giusto! La guida che abbiamo creato risponde proprio a questo scopo ed è caratterizzata dalla selezione di alcune delle app migliori da scaricare, con recensioni sui loro pro e loro contro.

TomTom GO Mobile

La prima app che ti consigliamo di provare se sei alla ricerca di un navigatore offline per Android è TomTom Go, soluzione in parte gratuita scaricabile da Google Play. L’applicazione ha infatti un metodo di monetizzazione ben preciso: l’utente ha la possibilità di usufruire di 75 km gratuiti ogni mesi. Per utilizzarne di più, bisogna acquistare un abbonamento pari a 19,99 euro annui. Per tre anni, invece, si pagano 49,99 euro.

miglior navigatore offline android

Si tratta dell’unica limitazione con cui l’utente ha a che fare. A parte questo, si possono fare davvero tante cose. Qualche esempio? Visualizzare gli autovelox sulla mappa, ricevere indicazioni vocali sul miglior tragitto da seguire, visualizzare le mappe in 3D. Tutto questo, può essere gestito e visualizzato in maniera estremamente semplice.

Fin dal primo avvio di questo navigatore senza internet, ci si trova davanti a una schermata che ne spiega le principali funzionalità. Subito dopo la visualizzazione delle succitate funzionalità, l’utente viene invitato a scaricare le mappe offline. La scelta, in questo caso, è davvero molto ampia. Comprende, tra le altre, le seguenti opzioni:

  • Singole nazioni;
  • Aree più vaste.

In ogni caso, il download ha un peso di diverse centinaia di MB. Per questo motivo, è molto importante fare attenzione allo spazio disponibile sul device, così come alla durata della batteria.

Una volta scaricata la mappa per cercare una destinazione, bisogna successivamente pigiare sull’icona (…), che è collocata in basso a sinistra. Dopo questo step, si aprirà un menu, dal quale bisogna selezionare la voce “Cerca”. A questo punto, è possibile trovare indirizzi, abitazioni o riferimenti relativi all’ufficio dei propri contatti.

HERE WeGo

Esistono ovviamente anche opzioni utili per chi cerca un navigatore offline Android gratis. Tra queste, è possibile ricordare HERE WeGo. Quest’app è un eccellente navigatore GPS che supporta diversi percorsi. In questo novero, è possibile ricordare quelli per automobili, bus, taxi e bici. Questo navigatore android offline gratis
supporta addirittura il percorso del car sharing. Include anche le indicazioni vocali e supporta le informazioni di servizi come Tripadvisor, Car2Go, BlaBlaCar, Expedia.

miglior navigatore offline android gratis

La prima cosa da fare per apprezzarne l’efficacia consiste nel procedere al download dal Play Store di Google. Dopo averla scaricata, bisogna pigiare sul pulsante che presenta la scritta “Vai”. Se si ha voglia di farlo, è possibile impostare la geolocalizzazione della propria abitazione.

Subito dopo, non resta che cliccare sulla barra di ricerca situata nella parte alta della schermata dell’app e digitare il riferimento della propria destinazione. Dopo aver selezionato la meta di proprio interesse, non resta che scegliere il mezzo di trasporto che si preferisce. Subito dopo, si ottengono le indicazioni relative alla destinazione di proprio interesse.

A questo punto, ti starai chiedendo come si faccia ad attivare il salvataggio delle mappe offline. I passaggi da seguire sono molto semplici. Si parte facendo click sul pulsante che presenta questo simbolo “≡”. A questo punto, arriva il momento di cliccare sulla voce “Scarica mappe”, selezionando poi la mappa da scaricare.

I dati del download sono molto corposi, motivo per cui è importante assicurarsi di essere sotto WiFi, onde non sprecare il traffico mobile.

Google Maps

Tra i vari navigatori senza internet gratis, non possiamo scordarci di questo grande classico. Per utilizzare Google Maps offline basta cliccare sull’area di proprio interesse. In questo modo, è possibile attivare il salvataggio delle mappe in locale.

altro miglior navigatore android offline gratis

Per attivare la visualizzazione offline delle suddette mappe su Google Maps, bisogna innanzitutto avviare l’app sul proprio smartphone Android. Il passo successivo, invece, consiste nel digitare la destinazione di proprio interesse. Subito dopo, bisogna fare “tap” sul nome della suddetta destinazione e fare click sulla voce “Scarica area offline” che si trova nuel menu in alto a destra.

Per aiutarsi a individuare l’area geografica della quale si ha intenzione di salvare offline la mappa, si può ricorrere senza problemi allo zoom.

Una volta ottenuto un risultato preciso, è sufficiente pigiare sul pulsante “Salva”. In questo modo, la mappa risulterà salvata sul proprio device e tranquillamente consultabile. Tra i vari navigatori offline Android gratis, Google Maps crediamo sia uno dei migliori.

Leave A Reply

Your email address will not be published.