Ecco le specifiche del Galaxy Watch Active, il prossimo smartwatch Samsung

A differenza degli smartphone, Android non è il sistema operativo più utilizzato nel mondo degli smartwatch. Fra tutti, il più utilizzato è iOS di Apple, ma anche Samsung ha una rispettabile quota di mercato con i suoi smartwatch basati su Tizen OS. L’ultimo modello, il Samsung Galaxy Watch, è stato lanciato a metà del 2018. Da allora, abbiamo sentito numerosi voci in merito all’aggiornamento del Samsung Gear Sport del 2017.

Di fatto, pochi giorni fa sono trapelati online delle immagini render di un dispositivo chiamato Samsung Galaxy Sport. Grazie ad uno sviluppatore del sito XDA-Developers, sappiamo che questo dispositivo si chiamerà, in realtà, Samsung Galaxy Watch Active, e grazie ai file del firmware, siamo venuti a conoscenza della maggior parte delle sue specifiche.

Rispetto al Gear Sport, il Galaxy Watch Active ha un display leggermente più grande (di soli 0,1 pollici), un processore aggiornato (Exynos 7270 nel Gear Sport contro l’Exynos 9110 nel Galaxy Watch Active), uno speaker integrato e la connettività LTE.

Sorprendentemente, il nuovo dispositivo ha una capacità della batteria leggermente inferiore rispetto al suo predecessore (230 mAh nel Galaxy Watch Active contro 300 mAh nel Gear Sport). Ciò potrebbe essere dovuto ai file del firmware che appartengono a una versione più piccola dello smartwatch, però. Ad esempio, il Galaxy Watch da 42 mm ha una batteria da 270 mAh mentre il Galaxy Watch da 46 mm ha una batteria da 472 mAh.

C’è l’NFC per Samsung Pay e non manca il sensore per la rilevazione della frequenza cardiaca.

Fonte XDA-Developers
ARTICOLI CORRELATI