Fitbit Versa è il nuovo smartwatch Pebble-style a 199 euro

0

È passato più di un anno dall’acquisto di Pebble da parte di Fitbit e, da allora, la società non ha fatto molto per sfruttare l’investimento. Questo fino ad oggi con l’arrivo di Fitbit Versa, uno smartwatch Pebble-style.

L’anno scorso abbiamo visto l’arrivo di Fitbit Ionic, il primo vero smartwatch premium dell’azienda. Tuttavia non è stato così ben accolto. Ma  la società non ha fermato la sua evoluzione e con Versa sembra voler finalmente sfruttare ciò che ha ottenuto da Pebble.vista frontale

Questo nuovo smartwatch offre un nuovo design, un sistema operativo aggiornato e molto altro, il tutto a un prezzo accessibile. Parlando più nel dettaglio, c’è un display rettangolare da 1.34 pollici circondato da una struttura metallica smussata che ricorda senza ombra di dubbio il Pebble Time.

Fitbit afferma che il Versa è lo “smartwatch in metallo più leggero sul mercato statunitense”, il che rende i 4 giorni di durata (da verificare) della batteria molto interessanti.

Versa funziona con il proprio sistema operativo Fitbit, ma con la versione 2.0. Questa interfaccia, sfortunatamente, non copia Pebble, ma promette miglioramenti rispetto a quanto offerto da Ionic. Per gli utenti è possibile utilizzare delle risposte intelligenti per rispondere rapidamente ai messaggi e questa interfaccia offre anche un dashboard personalizzata oltre alle solite funzionalità di allenamento automatico.

vista lateraleFitbit ha aggiunto sul sito web Versa al prezzo di lancio di 199,99 euro e, su questa fascia, ha senza dubbio un buon margine nel mercato smartwatch. Ci sono anche due “Special Edition” in tessuto al prezzo di 229,99 euro le quali includono un chip NFC per Fitbit Pay. Le vendite avranno inizio ad Aprile, e i preordini sono ora disponibili sul sito Fitbit.

Leave A Reply

Your email address will not be published.