ASUS Zenfone Max Shot e Max Plus M2 ufficiali: primi smartphone con Snapdragon SiP 1

Ad un mese dall’annuncio della partnership tra Qualcomm e Universal Scientific Industrial (USI) a San Paolo, in Brasile, oggi sono stati ufficializzati i primi due dispositivi con i nuovi processori SiP. Zenfone Max Shot e Max Plus M2 sono i primi smartphone sviluppati dal team ASUS Brasil e dotati di Qualcomm Snapdragon SiP 1.

L’ASUS Max Shot ha una fotocamera grandangolare da 8 MP extra sul retro, mentre il Max Pus M2 avrà semplicemente un flash LED in quel punto. Entrambi i dispositivi avranno gli stessi pannelli da 6,26 pollici Full HD IPS con notch.

Il Max Plus M2 sarà disponibile in un’unica configurazione da 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, mentre gli acquirenti del Max Shot potranno scegliere tra 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di storage. Entrambi i modelli offrono funzionalità dual sim e uno slot micro SD separato.

I processori SiP si differenziano dai più tradizionali SoC in quanto il nuovo modulo riunisce tutti i componenti principali in un singolo circuito, che successivamente passa alla scheda madre. Questo, a sua volta, consente di risparmiare spazio prezioso che può essere allocato per altri componenti del telefono, e design più innovativi.

Il chipset a 14 nm è essenzialmente identico allo Snapdragon 450 con la sua CPU octa-core da 1,8 GHz e la GPU Adreno 506.

Il Max Shot è dotato di una fotocamera da 12 MP principale, grandangolare da 8 MP e sensore di profondità da 5 MP, mentre il Max Plus M2 è costituito da un sensore primario da 12 MP e uno di profondità da 5 MP.

Entrambi i telefoni offrono una fotocamera frontale da 8 MP con flash LED, batteria da 4000 mAh, porta microUSB e Android 8.1 Oreo, con la promessa dell’arrivo di Pie nei prossimi mesi.

Zenfone Max Shot è commercializzato al prezzo di 1349 BRL (311€ esentasse) e 1699 BRL (392€ esentasse) mentre Zenfone Max Plus M2 al prezzo di 1299 BRL (300€ esentasse). Entrambi i telefoni sono disponibili all’acquisto da oggi sul sito web ASUS Brasil, nelle colorazioni argento, nero, blu e rosso.

Via Gizmochina
ARTICOLI CORRELATI